Consulenza assicurativa

Gestisco i rischi e aiuto le persone a tutelare la propria stabilità economica

Cosa faccio e come lavoro

 

Subito dopo la salute,  la stabilità economia è il bene principale. Essa si basa sul  reddito e sul patrimonio che consentono di mantenere un tenore di vita e fare dei progetti per il futuro. Durante la vita le persone, le famiglie e le aziende sono sottoposti a dei rischi che incombono sul loro reddito e sul loro patrimonio. Alcuni possono avere delle conseguenze trascurabili , mentre altri possono essere devastanti e come conseguenza, ridurre o annullare la stabilità economica. Quali sono i rischi che possono distruggere il presente e il futuro? Io li ho mappati nell’immagine sottostante.

I rischi sono molti, sono  troppi. Il mio lavoro consiste nell’individuare insieme al cliente quali sono, quale impatto possono avere, e quali necessitano di essere trasferiti con un contratto di assicurazione. Quali vanno obbligatoriamente assicurati? Tutti quelli che hanno una bassa frequenza (succedono poche volte)  ma che hanno un’ alta gravità. Sono quelli che se si verificano distruggono: reddito, patrimonio e la stabilità economica. Alcuni esempi: la premorienza di un lavoratore con carichi familiari e/o debiti, la non autosufficienza dei lavoratori in carriera, come pure una grave invalidità che non consente la normale prosecuzione della vita lavorativa. La distruzione del proprio patrimonio immobiliare a seguito di incendio o eventi catastrofali, le responsabilità civili personali, professionali o aziendali.

Solo una volta individuati quali sono i rischi e quantificato l’impatto, si può iniziare a costruire delle soluzioni assicurative adeguate alla esigenze del cliente e che rispettino l’ordine della piramide della stabilità economica sotto riportata. Cliccando su ogni scalino troverai le informazioni per ogni sezione.

La piramide della stabilità economica

Mi rendo conto che per la maggior parte delle persone questa classificazione si discosta molto dall’idea che si ha del lavoro dell’assicuratore, figura spesso legata solo alla polizza dell’auto o della casa.

Il mio compito invece, è di aiutare il cliente nel creare la corretta tutela del suo reddito e del  patrimonio attraverso un processo di analisi . Per fare questo prima della sottoscrizione di un contratto assicurativo è importante analizzare i rischi e successivamente trasferirli. La consulenza assicurativa professionale parte da questo principio che è anche un obbligo imposto dall’ IVASS l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni. (Reg 40/2018 art 54).

via Maria Montessori, 15 | 38015 Lavis (TN)
cell. 349 8060266 | email: micheliconsulting@libero.it

 

© Alessandro Micheli | Privacy Policy

Seguimi su